martedì 1 marzo 2016

Fori Imperiali (finalmente) metro C clabili

A Roma abbiamo inaugurato una nuova dimensione della cilcabilita', la metro C clabilita'!

Infatti, archiviati  i deliri pedonali del primo (ma gia' votato al suicidio)  Marino, finalmente i Fori, quelli Imperiali, hanno ceduto alla ciclabilita'...  ci sono voluti i lavori della metro C, ma il risultato e' decisamente superbo!

Adesso la diritta Via dei Fori Imperiali, un tempo irta di sampietrini sconnessi, e' stata sostituita da un levigatissimo tratto di strada  che serpeggia pigramente  tra i coreografici scavi della metro.

Per noi ciclisti la situazione e' win-win... infatti fino a quando i lavori andranno avanti, e potrebbero farlo per svariati decenni, la sistemazione forimperialistica non potrebbe essere migliore... o meglio, potrebbe qualora smettessero di passare   i bus. Ma alla fine quando si aprono le valvole del gas di pedoni, dico nei weekend, si va veramente piano... meglio qualche bus che li tiene confinati al marciapede!

Quando invece si chiuderanno i lavori della metro C, avremo sicuramente l'inizio della pedonalizzazione, meglio un'archeologizzazione, che auspicabilmente comprendera' una pista ciclabile attraverso l'area archeologica, nonche' un accesso ciclometropolitanico tutto nuovo all'area del Colosseo.

Ma questo sara' la gallina, per adesso godiamoci l'uovo...

2 commenti:

Anonimo ha detto...

insomma... a passarci una mattina lavorativa c'è da avere un po' di paura ad andare verso Piazza Venezia

i bus possono essere tanti e veloci, per non parlare delle auto che non si sa perchè sono lì, e con quella specie di chicane e la staccionata subito a destra andare in bici non è il massimo

ma prevedere una ciclovia da subito no è?

Roma Ciclista ha detto...

Immagino che il cantiere abbia preso tutto lo spazio possibile senza bloccare il passaggio dei bus.

Credo che se avessero potuto fare come volevano loro avrebbero metropolitanizzato Via dei Fori Imperiali...